Per la mitezza del clima consigliamo di evitare i primi due mesi dell’anno per evitare il periodo dell’anno con il clima più rigido e con meno attività da poter svolgere.
In Primavera, il paesaggio e i riti legati alle festività pasquali rappresentano un ottimo motivo per chi ha voglia di una vacanza prima dell’arrivo dell’estate da trascorrere ammirando il paesaggio verdissimo.
In Estate, la stagione più turistica di tutte, la Puglia riempie ogni angolo di turisti ma anche di persone che rientrano a casa dopo aver lavorato tutto l’anno fuori regione: è la stagione delle feste patronali, delle giornate al mare e dei riposini pomeridiani da trascorrere al fresco per contrastare le temperature altissime.
Con l’arrivo di Settembre, si riprendono le attività legate all’agricoltura con la vendemmia, occasione di festa dopo una dura giornata di lavoro per terminare con la raccolta delle olive, primo prodotto di questa regione, che impegna da nord a sud la maggior parte degli abitanti di ogni piccolo centro, perchè qui ognuno è orgogliosamente un produttore di olio.
Quindi qual è il periodo dell’anno in cui preferireste venire in Puglia?